Ho capito
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. È possibile che altri siti, linkati dal nostro, utilizzino i cookie. Se continui nella navigazione, o se chiudi questo banner, accetti il loro utilizzo. Maggiori info

Demo

Gestione bilanci

Per gestire l'archivio dei bilanci, l'utente dovrà accedere al Pannello di controllo utilizzando l'apposito form di autenticazione, posizionato nella parte superiore-destra di ogni pagina.

La gestione dei bilanci rappresenta il secondo livello di un archivio dati riservato e personale dell'utente; l'archivio è rappresentato da un database che può essere gestito via web direttamente dall'utente ed i cui dati sono necessari per la fruizione di alcuni strumenti, tra cui i principali sono lo strumento Analisi di bilancio e lo strumento Business plan plus.

All'interno del Pannello di controllo un apposito link permette di accedere al secondo livello di gestione dell'archivio riservato e personale, per l'inserimento nel database dei bilanci relativi all'azienda-target; una comoda casella a discesa consentirà all'utente di selezionare l'azienda per la quale inserire i bilanci nel database; il numero massimo dei bilanci inseribili nel database per ogni azienda dipende dal tipo di abbonamento sottoscritto; per maggiori informazioni, vai alla pagina dei costi.

L'operazione di inserimento nel database dei bilanci dell'azienda comporterà l'apertura, in una nuova finestra, del modulo online con il quale potranno essere gestiti i dati di bilancio; il modulo online presenta le seguenti caratteristiche:

1) Nella parte superiore del modulo online l'utente ha la possibilità di inserire nel database i bilanci relativi all'azienda, la parte centrale è relativa ai menù di navigazione e di utilità, mentre la parte finale è relativa alle operazioni di digitazione dei dati; relativamente all'area destinata ai dati, la colonna di sinistra (quella più vicina alle descrizioni delle singole voci) è l'unica editabile, mentre la colonna centrale e quella di destra sono destinate ad accogliere i dati dei bilanci precedentemente inseriti; in questa fase non è importante l'ordine cronologico con il quale sono inseriti i bilanci, dato che solo all'atto dell'utilizzo delle funzioni dello strumento Analisi di bilancio l'utente dovrà selezionare, tra tutti quelli presenti nell'archivio riservato e personale, i bilanci dell'azienda da sottoporre ad analisi.

2) Gli schemi previsti dagli articoli 2424 e 2425 del Codice civile sono stati suddivisi in sei step, così riassumibili:

step 1: prima parte dell'attivo dello stato patrimoniale
step 2: seconda parte dell'attivo dello stato patrimoniale
step 3: prima parte del passivo dello stato patrimoniale
step 4: seconda parte del passivo dello stato patrimoniale
step 5: prima parte del conto economico
step 6: seconda parte del conto economico

3) In ogni step l'utente potrà inserire i dati di bilancio ed effettuare operazioni di salvataggio, modifica, duplicazione ed eliminazione dei dati; da sottolineare che il salvataggio dei dati equivale all'operazione di registrazione degli stessi sull'area del database riservata all'utente; prima di passare ad un nuovo step, o di chiudere definitivamente il modulo utilizzando l'apposito pulsante, l'utente verrà avvisato dell'eventuale mancato salvataggio dei dati inseriti. Altri elementi da considerare sono i seguenti:

3.a: La formattazione degli importi digitati con l'indicazione dei punti per le migliaia avviene automaticamente dopo l'abbandono della casella di input.
3.b: I campi relativi ai totali sono disabilitati, dato che la totalizzazione degli importi avviene automaticamente.
3.c: L'importo maggiore visualizzabile correttamente dal modulo di inserimento dati è 9.999.999.999.999; oltre tale importo, la visualizzazione non avviene correttamente a causa delle limitazioni dimensionali imposte alle caselle di input; in ogni caso, i calcoli avvengono correttamente, essendo presente l'unico limite costituito dall'intervallo dei numeri gestito dal software.
3.d: Gli importi negativi, pur essendo digitati dall'utente preceduti dal segno "meno", vengono visualizzati automaticamente tra parentesi tonde dopo l'abbandono della casella di input.
3.e: L'importo minore visualizzabile correttamente dal modulo di inserimento dati è (999.999.999.999); oltre tale importo, la visualizzazione non avviene correttamente a causa delle limitazioni dimensionali imposte alle caselle di input; in ogni caso, i calcoli avvengono correttamente, essendo presente l'unico limite costituito dall'intervallo dei numeri gestito dal software.
3.f: Sono inibiti gli inserimenti con il segno contrastante con la natura della voce di bilancio relativa; ad esempio, in corrispondenza della voce "C.IV.3) Denaro e valori in cassa" è possibile inserire solo valori positivi, mentre in corrispondenza della voce "A.VIII) Utili/(perdite) portati a nuovo" è possibile inserire sia importi positivi, sia importi negativi.
3.g: Al fine di poter utilizzare i dati dei bilanci inseriti anche per elaborazioni diverse da quelle offerte da analisiaziendale.it, l'utente ha la possibilità di esportare i dati in formato "csv" (comma separated values) utilizzando l'apposito pulsante; il formato "csv" è compatibile con Excel e con i fogli elettronici in generale; al fine di agevolare l'utilizzo dei dati, si consiglia di aprire il file esportato dall'interno del foglio elettronico con il comando "Apri file", adattando successivamente la larghezza delle colonne.

Per apprezzare nel più breve tempo possibile le potenzialità degli strumenti a disposizione, all'atto della registrazione verrà automaticamente creata l'anagrafica dell'azienda "Società Esempio", contenente quattro bilanci.

Ulteriori e più dettagliate informazioni sono disponibili consultando il documento di help disponibile nel menù "Utility".

Per maggiori informazioni, prendi visione dei costi o registrati adesso e utilizza subito gli strumenti gratuiti!

Oppure, vai alle demo:

Introduzione

Gli strumenti online disponibili sul sito presentano caratteristiche diverse...

Accesso all'area riservata

La procedura di autenticazione permette l'ingresso nel...

Gestione aziende

La gestione delle aziende è il primo livello dell'archivio dati dell'utente...

Gestione bilanci

La gestione dei bilanci è il secondo livello dell'archivio dati dell'utente...

Analisi di bilancio

Riclassificati di conto economico e stato patrimoniale, scoring, ratios...

Piano di ammortamento del mutuo

Piano di ammortamento di un mutuo di tipo francese in regime di...

Costo medio ponderato del capitale

Il costo che l'azienda deve sostenere per raccogliere risorse finanziarie...

Test Basilea 2

Verifica il tuo approccio nei confronti dei rappporti con le banche...

Test internazionalizzazione

Definire quanto l'azienda è informata sul tema dell'apertura internazionale...

Autovalutazione Basilea 2 - FAG

Autovalutazione con suggerimenti per migliorare il merito creditizio...

Business plan plus

Per guidare, pianificare e controllare le decisioni in azienda...

Analisi società di calcio

Analisi gratuita dei bilanci delle squadre di calcio di Serie A e Serie B....